Società Agricola Ager Oliva

Gli effetti positivi sul territorio ed il paesaggio dell'adozione di ulivo abbandonato!

Gli effetti positivi sul territorio ed il paesaggio dell'adozione di ulivo abbandonato!

Vi interessa la natura, l’ambiente, le tradizioni, la storia, i prodotti biologici, alle specialità italiane, la Toscana e l’Italia? 

Ecco, allora questo è quello che fa per voi! 

Oggi con www.ageroliva.it adottare un olivo abbandonato sulle colline di Pistoia è facilissimo e in questo modo potrete:

 - Assicurare cure e custodia a un albero che grazie a voi dimorerà in un ambiente pulito e controllato, salvare una pianta dall’abbandono – perché come saprete mantenere un’oliveta comporta tantissime spese che non tutti possono sostenere ed è per questo che molte sono state lasciate abbandonate a se stesse negli ultimi anni – ed è un gran peccato perché l’olivo fa parte del nostro passato e della nostra storia. 

- Potrete dare un nome al vostro albero: può essere un regalo perfetto per il compleanno di un amico , un regalo di anniversario, per festeggiare una nascita , un prezioso e originale regalo per chi è appassionato di cibo e per chiunque ami la natura.

- Potrete ricevere due litri di olio extra vergine d’oliva biologico del vostro albero subito dopo il momento della frangitura.

- Potrete venire a provare l’olio direttamente nel campo e ”incontrare ” personalmente il vostro albero e fare l’esperienza di una camminata nell’oliveta sulle colline sopra Pistoia.

- Vi sentirete veramente di appartenere a un pezzo di Toscana che oggi più che mai ha bisogno del vostro aiuto per supportare l’agricoltura e una cultura millenaria dedicata ,fin dai tempi degli Etruschi, agli uliveti e ai suoi frutti.

- Potrete ricevere un certificato di adozione con il vostro nome e verrà posta un’etichetta sul ”vostro ulivo” che potrete così riconoscere quando verrete a trovarlo.

- …e come ultima cosa, potrete avere una ”buona scusa” in più per fare un viaggio in Toscana alla scoperta delle sue specialità e le sue bellezze con esperienze davvero speciali a contatto con la natura!                     

Michela Ricciarelli

translation missing: it.blogs.article_item.leave_comment